Legge di Stabilità 2015 – Bonus Mobili
5 giugno 2014

Legge di Stabilità 2015 – Bonus Mobili

Altri 12 mesi per il bonus su mobili e grandi elettrodomestici. Il disegno della legge di stabilità secondo la normativa oggi vigente (articoli 14 e 16 del DL 63/2013 e Legge di Stabilità 2014), contiene la proroga per tutto il 2015 della detrazione del 50% sull’acquisto degli arredi.

La detrazione sull’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici viene prorogata fino al 31 dicembre 2015 senza alcuna modifica della sua disciplina. Continuerà ad essere pari al 50%, diviso in 10 rate annuali e calcolato su una spesa massima di 10mila euro. Resta anche in vincolo di abbinare la detrazione sui mobili a quella sulle ristrutturazioni edilizie per un intervento che sia, come minimo, di manutenzione straordinaria.

L’unica precisazione contenuta nel Ddl del Governo è che le spese per i mobili sono conteggiate «indipendentemente dall’importo delle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione». Un inciso che si presta a una doppia lettura (ma in entrambi i casi non è una novità): da un lato, i 10mila euro di spesa massima per i mobili non vanno a decurtare il plafond di 96mila euro per il recupero edilizio; dall’altro, per i mobili si può spendere anche una cifra superiore a quella investita per i lavori edilizi.

[hupso]